Festival ChitarRE 2017 – Duo Talisman “Viaggio in Armenia”

2 Apr 2017, 17.00 Galleria Parmeggiani

Il secondo concerto della terza edizione del festival ChitarRe, cominciato meravigliosamente con gli artisti Javier García Moreno e Martina Barlotta, ha questa volta due protagonisti: Julieta Cruzado (Argentina) – ballerina, insegnante e coreografa – e Laurent Boutros (Francia) – chitarrista e compositore.

Lo spettacolo trasporta nella suggestiva cultura musicale popolare caucasica attraverso l’esecuzione strumentale chitarristica e l’interpretazione della danza. Talisman crea un’originale esperienza di commistione delle arti tramite le composizioni di Merangulian, Satie, Yupanqui, Ramirez, Maldonado e dello stesso Boutros.

Apre il concerto la classe di chitarra della Scuola Secondaria di Primo Grado “M.E. Lepido” di Reggio Emilia

Viaggio In Armenia

Aram Merangulian (1899-1967)
Danse d’Anahit

Laurent Boutros (1964-)
Journal dIstiklal (dalla Suite Caucasienne)
Les Echelles du Levant
Vals for Atom
Noubar, Noubar
Ossahna

Erik Satie (1866-1925)
Gnossienne N°1

Laurent Boutros
Oriental Milonga

Atahualpa Yupanqui (1908-1992)
Marquisato
Zamba da Vargas

Ariel Ramirez (1921-2010)
Alfonsina y el Mar

Raul Maldonado (1937-)
La Misterio

Atahualpa Yupanqui
Danza del Maîs maduro

 

Duo Talisman

Uno spettacolo le cui radici si snodano tra differenti luoghi e culture con l’emozione e la ricchezza dovute alla scelta delle sue musiche popolari caucasiche e all’interpretazione della danza. La chitarra interagisce con la gestualità neoclassica della ballerina. Il gesto, attraverso la sua forma, densità e natura provoca un emozione artistica che conduce verso momenti inattesi, alternando movimenti fluidi e interrotti da silenzi espressivi dialogando con il musicista. Talisman crea un’esperienza viva, singolare e unica.
Laurent Boutros, chitarrista, nasce nel 1964 nei pressi di Parigi da genitori di origine armena. Studia il repertorio classico e il folclore sudamericano con il M° Maldonado e ottiene il premio Premio presso l’Ecole Nationale di Musica d’Yssy les Moulineaux. Si esibisce in Europa, in Asia, e in America Centrale. È docente di chitarra e Direttore dell’Ecole de musique de Bures sur Yvette. Boutros trova la sua strada musicale in una scrittura ispirata dalle musiche tradizionali dell’Armenia e di altri paesi del Caucaso. Dal 1993, appaiono nel catalogo delle Editions Henry Lemoine diverse sue pubblicazioni e la sua musica è regolarmente eseguita e incisa in Francia e all’estero.

Julieta Cruzado, ballerina, insegnante e coreografa, nasce nel 1977 in Argentina e comincia i suoi primi passi di danza a 6 anni presso lo Studio “Reginato” a Tucuman. Ottiene la medaglia d’oro al Concorso Internazionale di Lima (Perù) ed é premiata in numerosi Concorsi. È ammessa alla prestigiosa Scuola di Danza “Zentrum Hambourg John Neumayer” ad Amburgo e alla fine dei suoi studi rientra in Sud-America collaborando con varie compagnie di danza. Si stabilisce a San Miguel de Tucuman, calcando la scena a fianco di stelle internazionali. È titolare del Diplome d’Etat e insegna al Conservatorio di Musica e Danza “A.M.Gretry” di Montmorency. Nel 2012 nasce la Compagnia Musidanza. Crea e interpreta lei stessa le coreografie utilizzando come base la tecnica classica per dirigersi poi verso una gestualità neoclassica e affermare l’espressione del gesto.

La prima edizione di “ChitarRE – Festival Internazionale di Chitarra Classica di Reggio Emilia” nasce nel 2014 ad opera dei M° Emidio Alfano e Sara Rozzi e ha visto esibirsi presso il suggestivo salone principale del Mauriziano artisti da tutta Europa (Spagna, Croazia, Repubblica Ceca, Italia) e ha richiamato un pubblico numeroso e decisamente entusiasta.

Visto l’interesse dimostrato dal pubblico presente in sala si è data continuità a questo Festival creando a Reggio Emilia una manifestazione stabile e continuativa attorno all’affascinante mondo della chitarra classica.
Tutti i concerti sono tenuti da artisti affermati provenienti da tutto il mondo, preceduti però da un breve momento musicale affidato a giovani talentuosi e/o orchestre di allievi provenienti dal nostro Conservatorio e dalle nostre Scuole Medie ad Indirizzo Musicale del territorio reggiano.

Il periodo in cui avrà luogo la manifestazione 2017 sarà dal 19 Marzo al 9 Aprile e grazie alla sponsorizzazione di CarServer e dei liutai Frignani (Modena) e Lodi (Carpi) comprenderà 4 concerti e una masterclass – novità di quest’anno.

I prossimi appuntamenti della 3° edizione del Festival:

Sabato 8 Aprile 2017 – ore 10.00/19.00
ANIELLO DESIDERIO – Masterclass

Domenica 9 Aprile 2017 – ore 16.30
ANIELLO DESIDERIO (Italia)
“La chitarra attraverso il Mediterraneo”
Apre il concerto la classe di chitarra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” – sede di Reggio Emilia

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@municipio.re.it

Musei Civici di Reggio Emilia

direzione e uffici: v. Palazzolo, 2 - 42121 Reggio Emilia
T. 0522 456477 / F. 0522 456476
scrivi a: musei@municipio.re.it

 

© MUSEI CIVICI DI REGGIO EMILIA Credits