Festival ChitarRE 2017 – La chitarra attraverso il Mediterraneo

9 Apr 2017, 16.30 Galleria Parmeggiani

È giunta l’ora dell’evento conclusivo della terza edizione di ChitarRe – Festival Internazionale di Chitarra Classica di Reggio Emilia – con una vera “star” del mondo di questo meraviglioso strumento: Aniello Desiderio.

Colonna portante per tutti gli interpreti e appassionati di chitarra classica, fin dalla prima infanzia si esibisce regolarmente in tutto il mondo calcando i palchi più prestigiosi. Negli anni ha vinto numerosi premi, inciso diversi cd, ha suonato in veste di solista con varie orchestre ed è stato ospite di programmi televisivi e radiofonici.

Domenica 9 Aprile alle 16.30 il Maestro ci racconterà la sua Arte attraverso un programma che si snoderà tra Spagna e Italia interpretando le composizioni di Isaac Albeniz, Joaquin Turina, Gaspar Sanz, Domenico Scarlatti, Mauro Giuliani e Carlo Domeniconi.

Aprirà il concerto l’ensemble di chitarre della sede di Reggio Emilia dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Peri-Merulo“.

Isaac Albeniz (1860 – 1909)
Asturias
Sevilla

Joaquin Turina (1882-1949)
Sevillana
Sonata op. 61

Gaspar Sanz (1640 – 1710)
Suite Espanola
-.-.-.-.-.-.-.-.-
Domenico Scarlatti (1685-1757)
3 Sonate

Mauro Giuliani (1781 – 1829)
Rossiniana n°1

Carlo Domeniconi (1947-)
Koyunbaba Suite op.19

Nato a Napoli nel 1971 e cresciuto come “enfant prodige”, Aniello Desiderio studia con Pietro Piscitelli, Bruno Battisti D’Amario, Stefano Aruta e Leo Brouwer. Si diploma nel 1992 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria. Vince 18 Primi Premi a concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: l’Havana (Cuba); Francisco Tarrega di Benicasim (Spagna); Guerrero di Madrid (Spagna) e nel 1999 riceve il premio Artist in Residence dalla Radio tedesca DLF e dal Musikfest di Bremen insieme al celebre violinista Gidon Kremer.
La sua carriera internazionale lo porta a esibirsi in tutto il mondo sia come solista sia con orchestre quali: Berliner Philarmonie, Rundfunk-Orchester, Wiener KammerOrchester, Bach Collegium, Pomeriggi Musicali e I Virtuosi di Mosca. Tra i palchi più importanti sui quali si è esibito: Carnegie Hall di New York, Konzerthaus di Vienna, Ravello Festival, Radio France, Musikfest Bremen, S. Francisco USA, Alter Opera Francoforte, Tonhalle Dusseldorf, Philarmonie e Prinzregententheater Monaco, Mozarteum. La TV tedesca BR/ARD produce un film musicale e ritratto di Desiderio, prodotto poi in tutta Europa. Ha inciso dischi per la Frame; Waku Music; Koch Universal, Termidor e nel 2006 fonda Adoro Records.
L’Aniello Desiderio’s Quartetto Furioso (chitarra, violino, piano e percussioni) incide 4 and 4 Seasons Piazzola&Vivaldi per la Termidor, comparso in più di 50 riviste specializzate e presentato ai Grammy Awards 2010.
Il famoso chitarrista John McLaughlin lo ha scelto per l’esecuzione Prima Mondiale del suo concerto per chitarra e orchestra “Thieves and Poets” che si è tenuta al Festival Internazionale di Koblenz, Germania.
Oltre a tenere masterclass in tutto il mondo, insegna al conservatorio di Potenza ed è docente per il Summer International Academy presso il Mozarteum di Salisburgo.

La prima edizione di “ChitarRE – Festival Internazionale di Chitarra Classica di Reggio Emilia” nasce nel 2014 ad opera dei M° Emidio Alfano e Sara Rozzi e ha visto esibirsi presso il suggestivo salone principale del Mauriziano artisti da tutta Europa (Spagna, Croazia, Repubblica Ceca, Italia) e ha richiamato un pubblico numeroso e decisamente entusiasta.

Visto l’interesse dimostrato dal pubblico presente in sala si è data continuità a questo Festival creando a Reggio Emilia una manifestazione stabile e continuativa attorno all’affascinante mondo della chitarra classica.
Tutti i concerti sono tenuti da artisti affermati provenienti da tutto il mondo, preceduti però da un breve momento musicale affidato a giovani talentuosi e/o orchestre di allievi provenienti dal nostro Conservatorio e dalle nostre Scuole Medie ad Indirizzo Musicale del territorio reggiano.

Il periodo in cui avrà luogo la manifestazione 2017 sarà dal 19 Marzo al 9 Aprile e grazie alla sponsorizzazione di CarServer e dei liutai Frignani (Modena) e Lodi (Carpi) comprenderà 4 concerti e una masterclass – novità di quest’anno.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@municipio.re.it

Share Button
Musei Civici di Reggio Emilia

direzione e uffici: v. Palazzolo, 2 - 42121 Reggio Emilia
T. 0522 456477 / F. 0522 456476
scrivi a: musei@municipio.re.it

 

© MUSEI CIVICI DI REGGIO EMILIA Credits