Il tè delle Muse

30 Apr 2017, 16.00 Palazzo dei Musei

1961 e dintorni
Incubi e sogni nell’arte tra Modena e Reggio Emilia

a cura di Luciano Rivi, Francesca Piccinini, Stefano Bulgarelli, Alessandro Gazzotti

Quelli tra la fine dei Cinquanta e gli inizi dei Sessanta del Novecento sono anni di grande vitalità e insieme di profonde inquietudini. L’euforia per il miracolo economico in atto si accompagna alla consapevolezza del manifestarsi di laceranti trasformazioni sociali, nelle grandi città come nelle più tranquille città di provincia. Alcuni giovani artisti, tra Modena e Reggio Emilia, con un comune percorso di formazione, daranno il via a esperienze da intendersi all’insegna del rinnovamento artistico. Tra questi è il modenese Giorgio Preti, morto ventenne, in bilico tra una pittura dalla forte carica esistenziale, una grafica corrosiva e una promettente attività di design. I curatori della mostra allestita presso i Musei Civici di Modena raccontano le ragioni di una ricerca.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@municipio.re.it

Share Button
Musei Civici di Reggio Emilia

direzione e uffici: v. Palazzolo, 2 - 42121 Reggio Emilia
T. 0522 456477 / F. 0522 456476
scrivi a: musei@municipio.re.it

 

© MUSEI CIVICI DI REGGIO EMILIA Credits