IL TÈ DELLE MUSE

22 Nov 2015, 16.00 Palazzo dei Musei

meraviglia

L’IRRUZIONE DELLA MERAVIGLIA NEL QUOTIDIANO
Il fascino del bizzarro fra sacro, scienza e arte

Ivan Cenzi di “Bizzarro Bazar” conversa con Carlo Baja Guarienti

La meraviglia è forse il sentimento più antico dell’animo umano, assieme alla paura; per Aristotele, essa sta alla base di qualsiasi onesta ricerca di conoscenza. Ma cos’è veramente la meraviglia? A quale funzione assolve? Ed esiste una meraviglia nera?
Se al giorno d’oggi il termine “macabro” ha assunto una connotazione dispregiativa, le sue origini sono in realtà nobili, così come inestimabile è l’influenza che il concetto ha avuto sulla cultura e sull’arte occidentale. È dunque possibile che, dietro alle nuove tendenze che a prima vista potrebbero sembrare “morbose” (dal turismo nero alla passione per la tassidermia artigianale, dal proliferare dei teschi nella moda al nuovo collezionismo privato di “stranezze”) si nasconda qualcosa di più profondo: la ricerca di una meraviglia di matrice diversa da quella disneyana, una meraviglia che invece di rassicurarci sulla sostanziale bontà delle cose crea invece una spaccatura nella nostra visione del mondo. E da questa “crepa” possono filtrare nuove prospettive, nuove avventure, nuove realtà.

Ivan Cenzi è un esploratore del perturbante e collezionista di curiosità. Dal 2009 è curatore di Bizzarro Bazar, blog dedicato a tutto ciò che è strano, macabro e meraviglioso, diventato nel giro di breve tempo il punto di riferimento italiano per questo genere di tematiche. Nel corso degli anni Bizzarro Bazar si è occupato di wunderkammer, musei e collezioni anatomiche, storia del circo e delle fiere itineranti, scienza degli albori, fotografia, arte classica e moderna, musica, letteratura ma anche antropologia, tanatologia, psicologia, cinema, sessualità, humor ecc. La scrupolosa linea editoriale del blog cerca di evitare le fangose paccottiglie delle meraviglie da supermercato, così come i “misteri” televisivi (UFO, fantasmi, e via dicendo) dando invece risalto alla storia poco conosciuta di un’umanità che ha sempre fatto della diversità una forza creativa.
Il blog si è anche incarnato in una serie di libri fotografici, editi da Logos, che comprende testi bilingue italiano-inglese.

La Collana Bizzarro Bazar ha l’obiettivo di valorizzare ed esplorare alcune meraviglie nascoste della nostra penisola e stimolare la riflessione sul suo patrimonio artistico e culturale donando al lettore quel senso di stupore e di incanto che si prova a entrare in una wunderkammer. Finora sono stati pubblicati tre volumi di questa serie: “La veglia eterna”, che esplora le Catacombe dei cappuccini di Palermo, l’espressione più straordinaria dell’antichissima tradizione della mummificazione, “De Profundis”, dedicato al Cimitero delle Fontanelle di Napoli, un’imponente cattedrale sotterranea in cui le cosiddette capuzzelle fanno da tramite tra i vivi e le anime dei morti, e “Mors Pretiosa”, che passa in rassegna gli ossari religiosi italiani, incarnazione del memento mori e fulgidi esempi di arte macabra.

a seguire booksigning con l’autore, Ivan Cenzi, e il fotografo, Carlo Vannini

i libri LA VEGLIA ETERNA, DE PROFUNDIS e MORS PRETIOSA della Collana #BizzarroBazar #logosedizioni saranno in vendita durante l’incontro

guarda la Collana Bizzarro Bazar su libri.it:

banner_bizzarro_w650

Foto: © Carlo Vannini

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@municipio.re.it