Guercino e Reggio Emilia

19 Gen 2024, 18.30 Biblioteca delle Arti

Venerdì 19 gennaio 2024 alle ore 18.30 presso la Biblioteca delle Arti si terrà l’incontro “Guercino e Reggio Emilia” con la partecipazione di Lorenzo Lorenzini (direttore della Civica Pinacoteca di Cento “Il Guercino”), Angelo Dallasta, (direttore Ufficio Beni Culturali, Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla), Odette d’Albo (Conservatrice delle collezioni d’arte del Credito Emiliano) e Maria Montanari (Musei Civici di Reggio Emilia).
Nell’occasione della recente riapertura della Civica Pinacoteca di Cento (con un nuovo allestimento che valorizza la più ampia collezione di opere del Guercino al mondo) l’incontro vuole ripercorrere la storia e le vicende delle numerose opere realizzate dal pittore centese per la città di Reggio Emilia, per contribuire alla restituzione della poetica del grande artista.

Dopo il ritorno del pittore da Roma, infatti, la ricca borghesia reggiana, desiderosa di ottenere opere per il decoro di cappelle di famiglia ed edifici sacri, riconosce nel Guercino la mano di un grande artista ed elargisce importanti commesse: a Reggio Emilia arrivano tra il 1624 e il 1632 molte opere, in parte ora conservate in musei stranieri. Solo a parziale risarcimento delle tante opere disperse o espatriate, la nostra città si è arricchita di un’importante quadro attualmente conservato presso la collezione d’arte del Credito Emiliano, una bellissima “Sibilla Cumana” databile intorno al 1640.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

L’iniziativa è promossa da Biblioteca delle Arti e Musei Civici di Reggio Emilia

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@comune.re.it