IMPRONTE COLATE – Scuola IN Museo per Istituto A. Motti

Dall’incontro fra il progetto di PCTO dell’Istituto A. Motti di Reggio Emilia e l’esperienza educativa dei Musei Civici nasce il progetto “Impronte colate”.
Questo progetto consente di proseguire la sperimentazione dell’esperienza “Scuola IN Museo” in cui gli studenti si “appropriano” del museo, abitandolo per un tempo lungo, che consente loro di familiarizzare con gli spazi e le collezioni in una cittadinanza provvisoria ma consapevole e ricca di significati.

Questo progetto sarà l’occasione per costruire un percorso su competenze trasversali e orientamento che muove dalle collezioni e dal dialogo con oggetti, temi e competenze proprie del museo. Attraverso incontri, workshop, laboratori i ragazzi si avvicineranno al patrimonio vivendolo quotidianamente, studiandolo e facendo esperienza di organizzazione di eventi, mostre e visite per pubblici e target differenti.

Gli studenti, inoltre, ispirati dalle collezioni dei musei, dalla storia e dalla cultura di Reggio Emilia, svilupperanno progetti per un’installazione che sarà poi realizzata dal docente e artista Matteo Messori che li guiderà e li accompagnerà in questo percorso. Sarà un’occasione per i ragazzi di confrontarsi con il “fare arte”, con la creatività e la capacità di rendere tangibili idee e pensieri.