1.3
Il percorso museale continua affrontando la fase arcaica dell’Età del Ferro, con le più antiche attestazioni della civiltà Etrusca, rappresentate dai cippi funerari iscritti di Rubiera e da corredi funerari coevi. L’esposizione di iscrizioni graffite documenta una precoce “alfabetizzazione” dell’area attraverso la diffusione di nomi di tradizione locale e di provenienza etrusca.