1.4
Seguono materiali di piena fase etrusca provenienti da contesti abitativi e funerari, di produzione locale e di importazione greca e sud-italica, riuniti in una composizione che ricorda quella di un emporium dell’antichità, dove si annoverano anche prodotti alimentari, metalli e vasellame; in questa fase gli insediamenti sembrano già articolarsi lungo un asse privilegiato che attraversava la provincia da est ad ovest al limite della pianura alluvionale, asse che sarà ricalcato dalla via Aemilia romana.
La fase che precede la romanizzazione si chiude con una vicenda che ha luogo sulle vette dell’Appennino reggiano, teatro dell’ultima strenua resistenza ligure prima dell’avvento del potere dei Romani.