“Per l’utile di chi studia per la meraviglia di chi entra”:

105_108-0479Ph.C.Vannini

3 Set 2023 – 30 Giu 2024 Palazzo dei Musei

viaggio nelle collezioni storiche del Palazzo dei Musei


Ogni domenica ore 15.00

a cura della Cooperativa Socioculturale
€ 5.00 cad. con minimo 7 partecipanti o € 35.00 forfettari (per gruppi al di sotto dei 7 partecipanti)
prenotazione telefonica consigliata al 0522 456816 (orari di apertura di Palazzo dei Musei)
o via mail a museireggio@socioculturale.it

 

La storia del Palazzo dei Musei (originariamente un palazzo imperiale, poi divenuto sede vescovile nel 1195) inizia, col nome di Palazzo San Francesco, quando vi si insediano i Francescani nel 1256, che lo trasformano in convento sviluppandolo su due piani intorno ad un grande chiostro. L’aspetto attuale è dovuto a un grande rifacimento nei primi decenni del Settecento.
Durante l’epoca napoleonica, il Palazzo viene utilizzato come caserma e stalla per cavalli: solo a partire dal 1830 vi si allestisce la prima collezione privata di Lazzaro Spallanzani e in seguito diverrà anche sede di istituzioni scolastiche, che continueranno a convivere con le  collezioni museali almeno fino gli anni 60′ del novecento.

Le collezioni storiche del Palazzo dei Musei comprendono l’Atrio dei Mosaici, il Museo “Lazzaro Spallanzani”, il museo di Paletnologia “Gaetano Chierici”, le raccolte naturalistiche di zoologia, anatomia e botanica, le raccolte di etnografia “Mondi”, il Portico dei Marmi con le raccolte di lapidi antiche e quelle dalla tarda antichità all’epoca moderna, il Museo “Regium Lepidi” con i più recenti ritrovamenti archeologici di Reggio Romana.

——

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@comune.re.it