Il maggio dei libri 2014

24 Mag 2014, 17.00 Biblioteca delle Arti e DIDART

ivan chiesi

Presentazione del libro
STORIA DI BRESCELLO. L’ETA’ ROMANA
Ivan Chiesi
Filippo Maria Gambari, Soprintendente per i beni archeologici della Lombardia

nell’ambito de Il Maggio dei Libri

L’antica Regio VIII rivive nelle memorie archeologiche di Brescello, città sorta dallo
stanziamento dei Galli Cenomani nel VII secolo a.C. e conquistata dai Romani circa
cinquecento anni più tardi. Fonti concrete, spesso scolpite sulla pietra, svelano i nomi
e l’esistenza di alcuni fra i più antichi abitanti di Brixillum e consentono di indagare
la condizione femminile, la vita militare e le credenze religiose che caratterizzarono
questo fondamentale punto di snodo commerciale della pianura padana.
In Storia di Brescello. L’età romana Ivan Chiesi si serve della sua decennale esperienza
di archeologo per formulare nuove ipotesi sulle persistenze romane della colonia,
aprendo nuove prospettive di approfondimento riguardo alle questioni dell’acquedotto
romano, del porto fluviale e dell’assetto urbano, e per suffragare gli scritti dei
più importanti autori greci e latini attraverso il riscontro epigrafico, i manufatti di
uso quotidiano e i monumenti funebri ritrovati durante le campagne di scavo promosse
sul territorio nel corso dei decenni.
Brescello romana torna così ad essere visibile nelle pavimentazioni mosaicate delle
domus, nei frammenti degli intonaci parietali delle villae rustiche e in ciò che rimane
delle strade che attraversavano e collegavano il centro al resto di quella Regio divenuta
terra di floridi mercati e memorabili battaglie.

Ivan Chiesi si è laureato in Storia antica presso l’Università degli Studi di Bologna
con una tesi su Brescello romana. Ha partecipato e diretto scavi archeologici in Italia,
Ungheria, Egitto e Pakistan. Annovera expertise, catalogazioni e inventariazioni
di materiali archeologici per conto di istituti pubblici e privati. Nel 1986 ha fondato
con alcuni amici la cooperativa di scavi archeologici Archeosistemi di Reggio Emilia,
che rappresenta oggi una delle realtà più affermate nel settore dei Beni Culturali. Ha
partecipato a diversi progetti di ricerca e pubblicato articoli relativi all’archeologia
e allo sviluppo storico di alcuni territori regionali. È stato tutor e insegnante in corsi
professionali per diversi centri di formazione regionale.
Insieme ad Agide Bertolotti nel 1993 ha pubblicato la monografia Assistenza e Carità a
Castelnovo Sotto. (Dall’antico Hospitale degli infermi alla moderna Casa Protetta).

L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info:

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
(da lun a ven: 09.00 – 13.00 / mar, gio: 14.00 17.00)
0522 456816 Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
orari di apertura
musei@comune.re.it