Portico dei Marmi e Chiostro

Dal Medioevo all’Ottocento

Nel lato meridionale della Galleria, confinante con la chiesa di san Francesco, sono esposte testimonianze dal Medioevo all’Ottocento: decorazioni architettoniche, epigrafi, sculture di provenienza locale. La scelta di esporre questi materiali dimostra, prima in Gaetano Chierici e poi in Naborre Campanini, la volontà di fornire strumenti utili alla ricostruzione di una storia municipale intesa nella molteplicità delle sue componenti, istituzionali, artistiche, sociali.
Tra le opere più significative: “Annunciazione” di Bartolomeo Spani dalla facciata della chiesa, ora distrutta, di san Giacomo Maggiore, datata 1518; mostra marmorea del portale del Monte di Pietà, 1612; paraste in marmo rosso di Verona con sei tondi a bassorilievo in marmo bianco rappresentanti i santi protettori di Reggio, opera di Bartolomeo Spani; campionature di decorazione in terracotta da chiese e palazzi reggiani del XV-XVI secolo; vasca battesimale della Pieve di san Polo; lapidi municipali ricordanti l’erezione delle mura e delle porte cittadine; S. Sebastiano, statua in terracotta d’ambito ferrarese, ultimo quarto XV secolo; “La serva” e busti proveniente da casa Scaruffi, opere di prospero Sogari detto il Clemente; portale del Palazzo Fontanelli in Via Dante, opera di Bartolomeo Spani.

Share Button
Musei Civici di Reggio Emilia

direzione e uffici: v. Palazzolo, 2 - 42121 Reggio Emilia
T. 0522 456477 / F. 0522 456476
scrivi a: musei@municipio.re.it

 

© MUSEI CIVICI DI REGGIO EMILIA Credits